Fiammato

La finitura della Pietra Piasentina conosciuta come “Fiammato” associa alle lavorazioni meccaniche di segagione e di eventuale calibratura un trattamento termico, che viene effettuato attraverso un cannello alimentato con una miscela di ossigeno e di altri gas, seguito da un’operazione di raffredamento con acqua; il brusco riscaldamento e l’immediato refrigeramento della Pietra provocano uno sgretolamento minimo della superficie, che diventa rugosa e microspigolosa al tatto. Questo tipo di lavorazione esalta la cromaticità del prodotto, mettendone in evidenza le caratteristiche tipiche quali il colore grigio di fondo, le zone rosso brunastre e le inclusioni di venature calcitiche, se presenti. 

Applicazioni: Pavimentazioni esterne, scale, riquadri di porte e finestre, soglie, davanzali, portali, cordonate, lavori a disegno.

Spessori Standard: Pavimentazioni e rivestimenti da cm 1 a cm 6. Altre lavorazioni a richiesta.

Consorzio Produttori Pietra Piasentina S.r.l. © 2022 - C.F. e P.IVA 00224030304 - Privacy Policy - Cookie Policy

Consorzio Produttori Pietra Piasentina S.r.l. © 2022 - C.F. e P.IVA 00224030304 - Privacy Policy | Cookie Policy